preparazione agonistica

Tra le varie discipline equestri vi é quella del salto.

Oltre alle doti natural di sensibilitá, di equilibrio, di predisposizione che alcuni cavalieri, piú fortunati di altri, possono avere, per ottenere dei buoni risultati chi é nell'intenzione di avvicinarsi, dopo un buon periodo di addestramento, agli ostacoli, deve possedere molta buona volontá, fiducia nell'istruttore, e molta tenacia, oltre a quel pizzico che fà la differenza tra gli agonistici e i non agonistici.


Presso il circolo svolge la propria attivitá un istruttore federale specializzato e vengono organizzati dei corsi, sia di miglioramento, per chi giá partecipa alle gare, sia di base per chi deve iniziare. Tali corsi, grazie alle strutture del centro, possono avere la continuitá dovuta per poter mantenere sia il cavallo che il cavaliere in un'ottima condizione di allenamento. Si dispone infatti per il periodo invernale di un maneggio coperto molto ampio dove é possibile lavorare con la progressione dovuta. All'esterno il circolo possiede una pista in sabbia di circa 3.000 metri con ostacoli di campagna per l'allenamento e per il lavoro quotidiano. Molto importante ai fini della condizione atletica del cavallo sono i 60.000 metri quadri di paddok che possono ospitare il cavallo nei momenti di relax.

atl biella 

coni 

fise 

 

Valid XHTML 1.0 TransitionalCSS Valido!